DAI BANCHI AI CANTIERI: CONVENZIONE ANCE CATANIA E UNIVERSITÀ DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA

Gli studenti dell’istituendo Corso di Laurea in “Tecniche per l’edilizia e il territorio” a lavoro presso le aziende dell’Associazione etnea dei Costruttori…

CATANIA – Dai banchi ai cantieri, dalla teoria alla pratica. Per lavorare sul campo, acquisire esperienza, moltiplicare competenze. È questo l’obiettivo della convenzione siglata tra Ance Catania e il Dipartimento Architettura e Territorio dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria.

Grazie all’accordo verranno attivati tirocini professionali per gli studenti del Corso di Laurea a orientamento professionale in Tecniche per l’edilizia e il territorio: percorso di studi che ha come obiettivo specifico la formazione di figure professionali in grado di collaborare in maniera consapevole alle attività di analisi, progettazione, manutenzione e adeguamento di opere; alla gestione di processi e cantieri; alla scala edilizia, urbana e territoriale.

«I giovani avranno la possibilità di essere ospitati presso le aziende associate ad Ance, in relazione alle esigenze del contesto di riferimento – sottolinea il presidente dei Costruttori catanesi Rosario Fresta – I tirocinanti potranno crescere professionalmente, introdotti nel mondo delle costruzioni e della gestione territoriale, affiancando esperti e realtà lavorative in continua evoluzione. Avranno modo di partecipare alla progettazione e all’organizzazione della produzione e dei cantieri edili; potranno approcciarsi, inoltre, agli aspetti economici-finanziari e giuridici. Uno scambio reciproco che consentirà ai giovani di apprendere e alle nostre imprese di ricevere nuove idee dalle nuove generazioni».

Un vero e proprio ponte tra il mondo della formazione e quello del lavoro, che è stato proposto di avviare con l’anno accademico 2021/2022: «Nell’ambito dell’edilizia oggi sono richieste competenze multidisciplinari – sottolinea il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria Santo Marcello Zimbone – che rappresentano un importante obiettivo formativo da raggiungere, prevedendo anche l’affiancamento di esperti provenienti dal mondo delle professioni e dando una fondamentale importanza alle attività di tirocinio presso le imprese, con casi di studio che prevedono un’immediata applicazione delle basi teoriche acquisite. La finalità della convenzione è quella di supportare l’apprendimento e l’orientamento degli studenti, sviluppando la ricerca applicata, diffondendo la cultura scientifica e partecipando a progetti, bandi, iniziative e attività esterne».